Comune di Barrali

DIVENTA DONATORE CON UN "SI"

Pubblicata il 24/06/2015

Anche Barrali ha aderito al progetto "UNA SCELTA IN COMUNE"; il servizio offre la possibilità di dichiarare la volontà (consenso o diniego) in materia di donazione di organi e tessuti dopo la morte a seguito di lesione cerebrale.

Dal 29/06/2015, al momento del rilascio della carta d'identità, tutti i cittadini residenti maggiorenni potranno esprimere la propria volontà direttamente allo sportello dell'Anagrafe del Comune.

La scelta non verrà indicata sulla carta d'identità ma sarà direttamente inviata per via informatica al SIT (Sistema Informativo Trapianti); la decisione, sia essa positiva o negativa, sarà così consultabile 24 ore su 24 in modalità sicura dai medici del coordinamento.

La dichiarazione di volontà rende chiara e ufficiale la scelta che ognuno di noi può fare in merito alla donazione di organi e tessuti, evitando di lasciare la responsabilità di decidere ai propri familiari.

E' una scelta molto importante, delicata e personale che può essere modificata in qualsiasi momento; sarà sempre ritenuta valida l'ultima dichiarazione resa in ordine di tempo.

"UNA SCELTA IN COMUNE" ci permette di diventare donatori di organi e tessuti: salvare altre vite dopo la fine della nostra.

 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato 11536127_439848726200786_5925210831315406581_n.jpg 92.69 KB

Facebook Google+ Twitter